Sabati in Teatro

I sabati in Teatro del Teatro Socjale

Spettacoli il 2 marzo e il 9 marzo 2019

Porte aperte alle 20.30 – Inizio spettacoli alle 21.00

Scarica il programma completo del teatro 2019

Sabato 2 marzo – € 10,00

THIORO Un Cappuccetto Rosso Senegalese

Produzioni: Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Accademia Perduta/Romagna Teatri, Ker Théâtre Mandiaye N’Diaye. Ideazione Alessandro Argnani, Simone Marzocchi e Laura Redaelli con Fallou Diop, Adama Gueye, Simone Marzocchi; organizzazione Moussa N’Diaye; regia Alessandro Argnani

Thioro è uno spettacolo nato in Senegal, mettendo in corto circuito la fiaba europea di Cappuccetto Rosso con la tradizione africana. Un viaggio dal ritmo pulsante, che grazie all’intreccio di lingue, strumenti e immaginari, porterà ogni spettatore alla scoperta non del bosco ma della savana, e all’incontro non con il lupo ma con Buky la iena.

A Seguire DEM DIKK AFRICA Africa andata e ritorno

Italia – 2018 cortometraggio documentario 15’ di Maria Marti-nelli, Moussa Ndiaye, Alessandro Argnani; regia Maria Martinelli. Vincitore del bando MigrArti – Ministero per i Beni e le Attività Culturali | con il contributo della Regione Emilia-Romagna Film Commission. è stato fra i 12 cortometraggi selezionati per partecipare ai Market screenings del Venice Production Bridge in occasione della 75ma Mostra internazionale d’arte cinematografica La Biennale di Venezia.

Il documentario racconta la storia di tre giovani senegalesi che vengono in Italia con una borsa di studio per realizzare uno spettacolo teatrale insieme ad un attore e a un regista italiani. Il loro desiderio è di realizzare in Italia un’esperienza che possa vivere e crescere successivamente nella loro terra alla quale vogliono tornare.

Sabato 9 marzo – € 10,00

MARIA PIA TIMO con “Doppio brodo Show”

Il manuale della donna imperfetta di Roberto Pozzi e M. Pia Timo; consulenza musicale: Anna Galletti

Lo spettacolo, forgiato in quella matrice regionale che traendo spunto dalle radici sa diventare universale un po’ come la Napoli dei De Filippo, la Liguria dei Govi o la Venezia di Goldoni, nasce da una commossissima malinconia per le epiche figure delle nostre nonne, donne di casa, di compagna, di un’Italia tutta da ricostruire, donne come l’azdora, la matriarca romagnola ed emiliana, e si diverte a contrappuntarle alle attuali figure di noi mogli-madri-lavoratrici angustiate, che i riferimenti forse li abbiamo persi o confusi un po’ tutti. Il passato e il presente messi a confronto! A metà tra reading, lezione culinaria e monologo comico, sul palco prende vita uno spettacolo che è come un pentolone di brodo, con tanti ingredienti diversi, che cuoce lento e a lungo sulla stufa e sa scaldare il corpo e gli animi, e produrre un lunghissimo sorriso.

L'ingresso alle attività promosse dal Teatro Socjale (musica, teatro e cinema) è riservato ai soci Arci.

Log in with your credentials

Forgot your details?

Teatro Socjale Circolo Arci - via Piangipane, 153 - 48020 Piangipane (RA) C.F.92017210391 - P.IVA 02116220399- info@teatrosocjale.it - Privacy Policy